Ordine dei cavalieri dei maccheroni alla chitarraRichiedi Informazioni

Special Events

Presentato l’Ordine abruzzese dei Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra

Start Date: 2 October 2013
Time: 11:00 - 15:00

Presentato l’Ordine abruzzese dei Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra

Ogni anno saranno nominati 5 “Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra”, tra cuochi e personaggi promotori della cultura gastronomica abruzzese.

Mercoledì 2 ottobre 2013 – Sono stati presentati oggi alla stampa abruzzese i dieci fondatori del primo Ordine dei Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra in Abruzzo. L’Ordine nasce su iniziativa dell’Unione Cuochi Abruzzesi (Uca) e ha l’obiettivo di favorire la diffusione, lo studio, la ricerca e la promozione dei “Maccheroni alla Chitarra”, piatto che più rappresenta l’Abruzzo nel panorama gastronomico. La presentazione è avvenuta presso l’hotel Villa Michelangelo, a Marina di Città Sant’Angelo (Pe). Per l’occasione sono state offerte tre degustazioni di maccheroni alla chitarra conditi con: il tradizionale ragù teramano con le pallotte (polpettine); il ragù alle tre carni; e il ragù all’agnello.

Il primo debutto pubblico dell’Ordine sarà l’11 ottobre 2013, nella tradizionale processione di apertura della Rassegna dei Cuochi a Villa Santa Maria (Ch).

«Sentiamo con gioia tutta la responsabilità di farci ambasciatori di un elemento assolutamente peculiare del nostro patrimonio gastronomico – spiega Peppino Tinari, presidente del primo Comitato direttivo dell’Ordine – È incredibile come pochi  e semplici ingredienti come uova e farina (rigorosamente di grano tenero) possano costituire la storia di una intera regione, andando a variare in condimenti e spessore in base alle differenze territoriali e all’evoluzione del gusto e della società».

«Abbiamo ritenuto doveroso questo omaggio al piatto che più rappresenta la nostra tradizione abruzzese – aggiunge Andrea Di Felice, presidente Uca Abruzzo – Per questo abbiamo stabilito che ogni anno saranno nominati 5 “Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra”, suddivisi fra 3 cuochi in attività che abbiano almeno 10 anni di esperienza professionale continuativa e documentata, e 2 personalità  del mondo della ristorazione, della cultura, della scienza e del giornalismo che possano documentare una congrua attività profusa alla diffusione della cultura gastronomica abruzzese».

Il 1° Comitato Direttivo risulta così composto, con decorrenza ottobre 2013 – ottobre 2014:

Presidente: Giuseppe (Peppino) Tinari, chef di cucina;

Segretario: Cristina Mosca, direttore rivista enogastronomica C come magazine;

Consiglieri:

Antonio De Sanctis, vice presidente Unione Cuochi Abruzzesi (UCA);

Andrea Di Felice, presidente Unione cuochi abruzzesi (UCA);

Domenico Di Nucci, presidente Associazione cuochi Valle del Sangro;

Lorenzo Ferretti, presidente associazione cuochi Teramo;

Leo Giacomucci, presidente onorario UCA;

Lorenzo Pace, presidente  associazione cuochi Pescara;

Leonardo Seghetti, gastronomo e docente di chimica e trasformazione dei prodotti;

Marcello Spadone, chef di cucina.